SCHOOLS INTERNATIONAL TALENTS

Italian English French German Spanish

Che cos'è Schools

Guarda l'intervista ad Eliana Petruzzelli.


E' un premio scuole internazionali rivolto a dirigenti, insegnanti e studenti che valorizza la disabilità nell'abilità, rispetto dell'ambiente, salute e divertimento.

Ci sono progetti e sogni che nascono quasi per caso se non per gioco. Gli stessi progetti e sogni crescono e diventano i sogni di migliaia di persone e, soprattutto, di giovani.
Giovani che hanno la fortuna di possedere un talento e non sanno bene come svilupparlo, a chi rivolgersi, di chi fidarsi, come iniziare a scrivere la loro storia. Parte da questi presupposti il Premio Scuole Internazionali “Schools International Talents ®” giunto alla quinta edizione e capace in pochi anni di catalizzare l'attenzione delle istituzioni e della scuola nel suo insieme, grazie alle competenze che il concorso ha saputo mettere in campo.

La Giuria
Come ogni concorso che si rispetti lo “Schools International Talents” ha potuto contare su giurie che, oltre ad essere costituite da esperti imparziali di ciascuna arte, ha contato tra le sue fila educatori scolastici e giornalisti accreditati.
I ragazzi che si confrontano nel concorso, devono sapere che lo “Schools International Talents” sceglie e valuta il talento, offrendo anche la possibilità di diventare i nuovi giudici.

Chi può partecipare
Studenti e ragazzi dai 6 ai 20 anni con inserimento di disabilità nell'abilità.

Schoolsability, perchè?
La partecipazione dei disabili del nostro concorso nelle edizioni precedenti ci ha portato a valorizzare il Premio disabilità.
Il teatro diventa lavoro di gruppo dove tutte le abilità possono esprimersi e dar vita alla valorizzazione delle capacità, degli audiovisivi, alla condivisione delle emozioni, dalla comunicazione gestuale a quella verbale e mimica.
Le scuole sono invitate a presentare un Musical, sintesi di tutte le discipline in gara.
Il lavoro del gruppo può essere portato non solo dalle Scuole ma anche dalle Accademie, Associazioni che vogliano sostenere l'integrazione multietnica e"Zero Barriere".

Patrocini
Il successo dell'iniziativa ha portato al conferimento della medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica per ben due anni consecutivi.
Per lo “Schools International Talents” sono riconoscimenti che vanno ben al di là di semplici benemerenze. Sono attestati di stima e un caldo invito e stimolo a continuare in questa direzione.
Il Patrocinio ANCI, accordatoci dal Presidente Piero Fassino, ci ha promosso a livello nazionale.
Il Patrocinio di EXPO 2015 ci ha permesso di rendere ancora più internazionale il nostro concorso, per continuare a credere nella nutrizione del pianeta.
Il Patrocinio del Museo Nazionale del Cinema, oggi ci permette di valorizzare le discipline relative all'audiovisivo.

Demo: la prima edizione che si è conclusa il 13 giugno 2012 presso gli antichi saloni del Castello della Rovere a Vinovo (TO), ha visto vincitrice assoluta Francesca Lantaré di 18 anni, bravissima arpista, che ha vinto una borsa di studio presso l’Università Americana. Infatti i premi sono e saranno sempre principalmente legati a percorsi di studio scolastici, educativi e artistici.
La finale della seconda edizione si è svolta al Teatro Nuovo di Torino e ha visto trionfare il pianista Francesco Lippelli premiato con un anno di studi universitari pagati. Da questa edizione è emerso anche Alessandro Combi, premiato in diretta tv digitale terrestre insieme    ai vari vincitori di tutte le sezioni. La conferma del suo talento come futuro lirico, è l’aver ricevuto tanti applausi da un folto pubblico milanese sul palco di Assago Forum in compagnia di Annalisa Minetti e un premio speciale dalla Sony.
La terza edizione la cui finale ha avuto luogo presso il Teatro Piccolo Regio di Torino, ha visto vincitore il gruppo teatrale 2H a dimostrazione che il talento può essere vincente sotto molte forme. Inoltre altre discipline hanno visto erogare stage lavorativi.
La quarta edizione la cui finale si è tenuta a Roma presso Villa San Michele - Centro Missionario Suore Canossiane, ha visto la vittoria nel canto lirico di Stella Feroleto di Catanzaro, nello sport di Rebecca Tanda di Roma oggi quinta ai mondiali di Capoeira in Brasile e Emanuele Pirone di Latina che ha ricevuto il premio per la critica da Sony Music.

Obbiettivi:
L'educazione allo spirito di gruppo, alla condivisione, all'espressione libera dove la scuola diventa la "più grande famiglia" parte integrante dell'educazione primaria offerta dai genitori.
Lo “Schools International Talents” intende valorizzare i talenti artistici di ogni genere introducendo le selezioni, dove possibile, presso i maggiori teatri italiani sensibilizzando le scuole affinché i loro allievi partecipino numerosi. Intende inoltre premiare la figura della “mamma”, ben sapendo quanto sia importante per la crescita di un giovane e stimolare la famiglia e un pubblico sempre più vasto, a conoscere e amare l’arte in tutti i suoi aspetti. Creare quindi più committenza presso le strutture teatrali e favorire così la mobilità sociale attraverso la preparazione culturale.

Schools International Talents ha ricevuto il patrocinio di Milano Expo 2015

Clicca per ingrandire

 

 

 

 

 

Su di noi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Schools TV

LA NOSTRA APP

Facebook page - Fans & News



Google+ page

 

ULTIME NOTIZIE

SCHOOLS' VIDEO

Domenica 6 dicembre 2015, Video del Lancio presso La Mole Antonelliana a Torino,
di Schools International Talents - Quinta Edizione 2015-2016.

Italian English French German Spanish